bg

Percorso: Pian dei Buoi (Lozzo)

startAuronzo – zona lago

arriveAuronzo  – zona lago

Località: Auronzo e le Marmarole

way 42 km

time3,30 h

drop1450 mt

Difficoltà: DIFFICILE

best periodFine maggio – fine ottobre

water-pointpresenza di acqua: SI

30%
70%

QUOTA MASSIMA RAGGIUNTA: 1969 m

punti-appoggioPUNTI DI APPOGGIO: 

·  Rifugio Ciareido  1.969 mt

Descrizione percorso:

Partiamo sulle rive del lago di Auronzo (ampio parcheggio disponibile) dirigendoci lungo la ciclabile fino al ponte che conduce alla Val da Rin. Saliamo per un paio di chilometri su comoda strada asfaltata, quindi sulla sinistra attraversiamo il torrente per portarci in costa: il primo tratto è un comodo e largo sterrato che diventa poi sentiero; superato il Tabià Da Rin voltiamo subito a sinistra e proseguiamo in direzione Pian dei Buoi. Il tratto più impegnativo iniziale è di recente asfaltatura: per quanto sia pendente non ci dà quindi particolari problemi nell’affrontarlo. Inizia poi il più impegnativo sterrato: finita una serie di tornanti troviamo un bivio, dove ci manteniamo a sinistra così da passare per il Col dei Buoi.
Arrivati sul bellissimo altipiano di Pian dei Buoi, decidiamo di portarvi in un punto dove potrete godere appieno del panorama: ad un incrocio a tre vie ci teniamo sulla destra dove dobbiamo affrontare una salita (inizialmente in asfalto) piuttosto impegnativa. L’asfalto cede il passo ad uno sterrato compatto che non ci impensierisce: in poco tempo arriviamo al Rifugio Ciarèido.
Ridiscendiamo questo ultimo tratto e ci portiamo verso la strada che porta a Lozzo: qui troviamo una bellissima discesa in asfalto da condividere con le auto e quindi da affrontare con cautela. In breve siamo a Lozzo e proseguiamo per la statale fino a Cima Gogna.
Oltrepassato il piccolo abitato di Cima Gogna, in prossimità di un cartello pubblicitario prendiamo una strada sterrata che sale sulla nostra destra: questa sarà la nostra deviazione  per poter arrivare ad Auronzo senza gli assilli del traffico. La salita è impegnativa , con punte del 20%, ma non è molto lunga: al primo bivio sulla sinistra indicante Auronzo svoltiamo, e da qui iniziamo a  scendere. L’ultimo tratto è impegnativo e la strada si stringe in un sentiero. arrivati ad Auronzo all’altezza del primo distributore di benzina sulla sinistra scendiamo sulla ciclopedonale che costeggia il lago fino a giungere al punto di partenza.

indietro Torna ai Percorsi
Scarica